Fondata nel 1963 come “Aargauer Symphonie Orchester”, l’orchestra svizzera è da tempo cresciuta fino a diventare un’orchestra professionale affermatasi a livello nazionale. Opera come filarmonica argovia dalla stagione 2013/14, l’orchestra non solo modella musicalmente il proprio paese d’origine con un ampio repertorio nella sua serie di concerti, ma fa anche regolari apparizioni come ospite alla Tonhalle di Zurigo e al KKL di Lucerna, tra gli altri. La filarmonica di Argovia è anche l’orchestra della casa dell’opera triennale Schloss Hallwyl e dal 2016 ne è anche il direttore artistico.

Grazie alla sua struttura unica, la filarmonica di Argovia si è guadagnata un posto nel panorama orchestrale svizzero. La filarmonica argovia si distingue dalle orchestre professionali permanenti attraverso il suo lavoro a progetto con una formazione fissa e un’attività concertistica regolare. Con questa struttura, non ha nulla da invidiare a nessun’altra orchestra per la variegata e spesso orientata al progetto della scena musicale professionale svizzera.

La filarmonica argovia si esibisce regolarmente con solisti di fama internazionale come Vadim Repin, Olga Scheps, Sol Gabetta, Lawrence Power, Julian Bliss o Matthias Kirschnereit, ma anche con i più importanti artisti svizzeri come Oliver Schnyder, Regula Mühlemann, Louis Schwizgebel o Christian Poltéra. Invita anche solisti emergenti come Alina Ibragimowa, Andrew Tyson, Kian Soltani, Sebastian Bohren e Chiara Enderle.

http://www.argoviaphil.ch

20200906_Argovia Philharmonic_1. ABO-Konzert_Rune Bergmann_Jan Lisiecki_Trafo Baden